Chi siamo

B. Braun è una delle maggiori aziende al mondo nello sviluppo e produzione di dispositivi medici, farmaci e soluzioni per la Sanità. In ogni aspetto della propria attività, B. Braun incorpora la profonda conoscenza delle esigenze del settore e le esperienze sviluppate in numerosi ambiti terapeutici nei suoi oltre 180 anni al servizio della salute.

Con un’offerta di oltre 5.000 categorie di prodotti e soluzioni in continua evoluzione, B. Braun dà un sostanziale contributo alla prevenzione e al miglioramento della salute delle persone in tutto il mondo.
Il gruppo B. Braun, che ha sede centrale in Germania, è presente in Italia dal 1922 e comprende oggi 4 aziende: B. Braun Milano S.p.A., dedicata a prodotti e servizi per l’anestesia, medicina intensiva, nutrizione artificiale, terapia infusionale, chirurgia, cardiologia, medicina generale, assistenza domiciliare, medicina dentale nonché veterinaria; B. Braun Avitum Italy S.p.A., con servizi e impianti produttivi nel distretto di Mirandola focalizzati sulla dialisi e plasmaferesi; ATS Italia, che offre servizi avanzati di manutenzione per la chirurgia; B-Pack S.p.A., storico produttore di film e pellicole per imballaggi nel settore medico-farmaceutica.

Accessi Vascolari

 

I port Celsite® combinano una forma aerodinamica unica con comprovata sicurezza e affidabilità:

  • il basso profilo a forma di delta ne facilita l’inserimento
  • Resistenti all’alta pressione fino a 325 PSI per consentire l’infusione di mezzo di contrasto tramite port
  • peso leggero per il comfort del paziente
  • eccellente biocompatibilità
  • camera in titanio
  • setto in silicone ampio e ad alta densità per una lunga durata dell’accesso che garantisce oltre 1000 punture
  • connettore anti-kinking per una connessione camera-catetere rapida e sicura
  • compatibilità con RM
  • sistema radiopaco
  • privo di Lattice, PVC e DEHP

Il portafoglio Certofix® è comprensivo di cateteri venosi centrali non tunellizzabili per acuti

sia per pazienti adulti che pediatrici. Certofix® ha ragione di utilizzo in differenti ambiti di cura ospedalieri, tra cui:

  • emergenza

  • sala operatoria

  • terapia intensiva

  • oncologia

  • pediatria 

Il kit per cateterismo venoso centrale Certofix® integra un catetere venoso centrale in poliuretano a breve-media permanenza, indicato per la cateterizzazione delle vene centrali con il metodo di Seldinger.

Le indicazioni d’uso di Certofix sono la somministrazione di liquidi, nutrizione parenterale, prodotti del sangue e

medicinali, oltre al monitoraggio emodinamico per i pazienti critici.

Il catetere Certofix® è in poliuretano radiopaco Certon® ed è caratterizzato da:

  • Presenza di tacche centimetrate sul catetere

  • Punta morbida atraumatica SoftTip

  • Prolunghe trasparenti con clamp di chiusura

  • Alette di fissaggio mobili, regolabili in base alla profondità di inserimento

  • Tappi di chiusura SafSite® con valvola bidirezionale senza uso di aghi auto-richiudente

Il kit per cateterismo venoso centrale Certofix® si completa di:

  • Guida Seldinger centimetrata, anti-kinking in Nitinol, resistente alla corrosione chimica, con punte J e retta atraumatiche. La guida presenta inoltre un doppio marker per tecnica ECG intracavitario che consente un perfetto allineamento con il catetere indipendentemente dal verso di utilizzo.

  • Ago introduttore

  •  valvolato dotato di eccellenti caratteristiche di penetrabilità e scorrevolezza. Dotato di valvola laterale per l’inserimento della guida Seldinger senza disconnettere la siringa per impedire la fuoriuscita di sangue dal sito di punzione e l’eventuale contaminazione del campo sterile.

  • Dilatatore in materiale plastico rigido e resistente costituito da un unico pezzo ricavato dal pieno

  • Siringa Omnifix® Luer lock da 5 ml

  • Bisturi Cutfix®

  • Cavo per derivazione ECG per creare una continuità elettrica tra la guida metallica ed il trasduttore ECG superficie/ECG intracavitario Certodyn®.

Kit medicazione e impianto

I kit procedurali B.Braun contengono al loro interno tutto il necessario per una procedura in conformità con i gold standard indicati dal Protocollo PIDAV-GAVeCeLT e bundle procedurali.

Le linee guida GAVeCeLT per la prevenzione delle infezioni da dispositivi per accesso venoso (PIDAV) raccomandano chiaramente:

FACILITARE L’ADOZIONE DEL BUNDLE

Utilizzare carrelli dedicati, kit omnicomprensivi e checklist, sia per l’impianto che per la gestione (degli accessi vascolari ndr.)”

I kit contengono tutto il materiale necessario per seguire i bundle di corretta gestione e impianto indicati nelle linee guida SIAARTI 2018 e nel protocollo PIDAV.

Seguire le corrette raccomandazioni riduce di molto il rischio di contagio per operatori e pazienti nel trattamento dei casi più complessi, come ad esempio nel paziente COVID-19.

Ciò è evidenziato in un articolo di recente pubblicazione sul JVA (Journal of Vascular Access) “Scoppettuolo, G., Biasucci, D. G., & Pittiruti, M. (2020). Vascular access in COVID-19 patients: smart decisions for maximal safety.”

[…]As COVID-19 unfortunately continues, it is important to focus on infection control. For this reason, we expect that more and more hospitals will have to develop local policies for vascular access […]

I kit permettono inoltre di ridurre gli sprechi ottimizzando il costo per procedura, di ridurre i tempi di preparazione alla e della procedura, in quanto il materiale è organizzato in un unico confezionamento sterile di facile utilizzo.

L’utilizzo degli ultrasuoni nelle procedure di accesso vascolare è ormai diventato uno standard ed il suo utilizzo è raccomandato dalle più autorevoli società scientifiche nazionali ed internazionali.

L’ecografia permette infatti di visualizzare il vaso, la sua pulsazione ed eventuali anomalie/patologie ad esso associate che potrebbero potenzialmente compromettere o rendere difficoltoso il guadagno vascolare.

A tal proposito B Braun e Philips hanno creato una collaborazione globale allo scopo di realizzare Xperius™ Ultrasound System, una piattaforma ecografica a prova di futuro che unisce i vantaggi di un’elevata ergonomia e flessibilità ad una tecnologia di imaging avanzata.

Xperius™ si presenta in 2 differenti versioni:

  • versione tablet per massimizzare la flessibilità di utilizzo e minimizzare peso ed ingombri;

  • versione carrellata dotata di braccio articolato a 5 gradi di libertà e base composta da 4 ruote piroettanti dotate di sistema frenante indipendente;

Le modalità di imaging disponibili a bordo del sistema ecografico Xperius sono:

  • 2D per visualizzare le strutture di interesse in alta definizione in scala di grigi

  • Color per visualizzare la direzionalità del flusso attraverso un codice colore

  • CPA (Color Power angio) per l’identificazione del flusso all’interno dei vasi e identificare eventuali placche sclerotiche e/o strutture vascolari anomale

  • M-Mode per visualizzare l’evoluzione nel tempo di strutture in movimento

Xperius presenta inoltre un preset ottimizzato per la visualizzazione dei vasi sia centrali che periferici.

 

 

 

SIMPOSIO SATELLITE
B. BRAUN

1° dicembre 13.30 - 14.30
Sala Auriga

SIMPOSIO SATELLITE B. BRAUN

Masterclass accessi vascolari: corso avanzato
hands-on sulle principali tecniche e dispositivi in uso

Partecipano: Alessandro Emoli, Patrizia Guido, Tiziana Fusco,
Bruno Marche, Rosaria Masotti, Fulvio Pinelli

Junior Product Manager
Accessi Vascolari

Riccardo Strusi
+39 366 6629862

[email protected]

B. Braun Milano S.p.a

Via V. da Seregno, 14 |
20161 Milano, Italia
Office +39 02 662431

[email protected]

Product Manager Regional Anesthesia, Vascular Access and Pain Control

Filippo Giovannini
+39 3351836786

[email protected]