Giovedì 3 dicembre 2020
h10.00-13.00 / 15.00-18.00
Corsi precongressuali online

PED

Impianto ecoguidato dell’accesso venoso nel bambino e nel neonato

Coordinamento del corso: Mauro Pittiruti

Ore 10-13
Lezioni teoriche
Utilizzo della ecografia per la puntura ecoguidata delle vene profonde: tecniche di
venipuntura (30’)
Incannulamento venoso centrale ecoguidato nel bambino e nel neonato (30’)
Incannulamento venoso periferico ecoguidato nel bambino (30’)
Uso della ecografia per la tip navigation e la tip location nel posizionamento dei cateteri
venosi ombelicali e dei cateteri epicutaneo-cavali (30’)
Uso della ecografia per la tip navigation e la tip location nel posizionamento di CICC, PICC
e FICC (30’)
L’ecografo nella diagnosi delle complicanze non infettive – immediate e tardive (30’)

Ore 13 – 15 – pausa

Ore 15 – 16
Sessione video
Video commentati con i discenti: inserzioni ecoguidate di PICC, CICC e FICC, in bambini e
neonati


Ore 16 – 18
Dimostrazione pratiche trasmesse in diretta
1 – Tecniche di venipuntura ecoguidata (su simulatore) (40’)
2 – Revisione dei principali vasi profondi accessibili ecograficamente nella zona cervico-
toracica (RaCeVA) (su volontario) (40’)
3 – Revisione dei principali vasi del braccio visibili ecograficamente (RaPeVA) (su
volontario) (40’)

Ore 18
Chiusura del corso

Un progetto educazionale in collaborazione tra GAVeCeLT e GAVePed
Docenti del corso

Mauro Pittiruti, Giovanni Barone, Davide Celentano, Alessandro Crocoli, Vito D’Andrea,
Clelia Zanaboni, Geremia Zito

GESTIONE
Gestione degli accessi venosi periferici e centrali nel paziente adulto


Coordinamento del corso: Giancarlo Scoppettuolo

Ore 10-12:30
GESTIONE DEGLI ACCESSI VENOSI CENTRALI A BREVE E MEDIO TERMINE
La gestione del sito di emergenza – ovvero la prevenzione della dislocazione e la
prevenzione delle contaminazioni per via extraluminale

Le metodiche di medicazione e le tecnologie correlate (sutureless devices, antisettici, colla
in cianoacrilato, medicazioni trasparenti, feltrini alla clorexidina)
(lezione + video + dimostrazione pratica in diretta su simulatore)
La gestione delle linee infusionali – ovvero la prevenzione delle occlusioni e la
prevenzione delle contaminazioni per via intraluminale

Le metodiche di flush e di lock, le tecniche di gestione degli accessi alle linee infusionali e
le tecnologie correlate (needlefree connectors, port protectors, etc.)
(lezione + video + dimostrazione pratica in diretta su simulatore)

Ore 12:30 – 13:00
SISTEMI A LUNGO TERMINE
Principi di gestione dei sistemi totalmente impiantabili (Port)
Accesso al port, prevenzione dello stravaso e mantenimento del sistema
(lezione)

Ore 13:00 – 15:00 – pausa

Ore 15:00 – 15:30
DISPOSITIVI PER EMODIALISI
Principi di gestione dei cateteri venosi a breve e lungo termine utilizzati per
emodialisi e aferesi

(lezione frontale)

15:30 – 18:00
GESTIONE DEGLI ACCESSI VENOSI PERIFERICI
Gestione degli accessi venosi periferici secondo le linee guida internazionali più
recenti

Tecniche di medicazione, gestione e rimozione delle agocannule, dei mini-midline dei
midline
(lezione + video + dimostrazione pratica in diretta su simulatore)

Ore 18:00
Chiusura del corso

Un progetto educazionale GAVeCeLT
Docenti del corso

Giancarlo Scoppettuolo, Laura Dolcetti, Alessandro Emoli, Bruno Marche, Andrea Musarò,
Nicola Panocchia

ECO
Uso globale dell’ecografo per gli accessi venosi centrali


Coordinamento del corso: Antonio La Greca

Ore 10-13
Lezioni teoriche
Ruolo dell’ecografo nella scelta della vena: RaCeVA, RaPeVA,
RaFeVA (30’)
Tecniche di venipuntura ecoguidata(30’)
Ecografo nella diagnosi/esclusione delle complicanze immediate:
pneumotorace, emotorace, ematomi (30’)
Ruolo dell’ecografo nella tip navigation (30’)
Ruolo dell’ecografo nella tip location (30’)
Ecografia nella diagnosi/esclusione delle complicanze tardive:
trombosi venosa, guaina fibroblastica (30’)

Ore 13-15 – pausa

Ore 15-16
Sessione video

Ore 16-18
Dimostrazioni pratiche trasmesse in diretta
ecoanatomia: RaCeVA/RaPeVA (su volontario) (30’)
venipuntura ecoguidata (su simulatore) (30’)
scansioni ecocardiografiche per tip location (su volontario) (30’)
scansioni cervico-toraciche per la esclusione delle complicanze
pleuriche e dei tessuti molli (su volontario) (30’)

Ore 18
Chiusura del corso

Un progetto educazionale GAVeCeLT
Docenti del corso

Antonio La Greca, Daniele G. Biasucci, Daniele Elisei, Emanuele Iacobone, Davide Vailati, Fulvio Pinelli

Theme: Overlay by Kaira